03
04

'13

0

Aggiornamenti per le inserzioni di Facebook sull’installazione di Applicazioni Mobili

Qualche mese fa, Facebook ha introdotto le inserzioni sull’installazione di applicazioni mobili, un modo semplice per sviluppatori e addetti ai lavori del settore marketing di far conoscere una determinata app alle masse, direttamente dalla loro sezione notizie (il News Feed) su Facebook. In questi giorni sono state annunciate due novità per questo formato di inserzione, che renderanno la gestione delle campagne più semplice.

Raggiungere l’utenza giusta sul dispositivo giusto
È possibile raggiungere un determinato target basandosi sulla specifica versione del sistema operativo mobile (Android o iOS) e sulla presenza (o meno) di una connessione Wi-Fi.

In questo modo è possibile proporre agli utenti la giusta versione dell’app da scaricare (è possibile che vi siano differenti releases) ed escludere quelli con un sistema obsoleto che non potrebbero comunque eseguire l’installazione. Inoltre, targhetizzando solo le persone connesse ad una rete Wi-Fi, si hanno maggiori possibilità che l’installazione venga effettuata: normalmente chi è connesso ad una rete wireless ha più tempo (ma soprattutto banda) a disposizione per dare uno sguardo all’app ed -eventualmente- scaricarla.

Creazione delle inserzioni semplificata
Lo strumento per la creazione di inserzioni è stato anch’esso aggiornato per supportare le campagne per l’installazione di app su dispositivi mobili (si attivano con la stessa semplicità e velocità di una notizia sponsorizzata).

A quanto pare questo tipo di inserzione ha avuto già avuto casi di successo intorno al mondo, come in Inghilterra per esempio: la compagnia telefonica O2 è riuscita, sfruttando questo tipo di pubblicità, a catapultare la sua nuova app dedicata al mondo della musica ai primi posti dell’App Store di Apple già pochi giorni dopo al lancio.

Se trovate l’argomento interessante qui trovate un approfondimento video sulla gestione di campagne per l’installazione di app su mobile e qui un tutorial.

Categorie: Facebook/ Marketing/ Mobile

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>